DIVINISSIMO

Produzione 2017
Nella Roma del 1518 Raffaello Sanzio è il principe indiscusso delle Arti. A lui vanno i favori dei Papi e le favolose richieste dei committenti più facoltosi. È dalla prospettiva del rivale Sebastiano del Piombo che si sviluppa la drammaturgia di Divinissimo; egli sarà costretto ad affrontare i propri limiti e tenterà ostinatamente di dare un corpo alla propria superbia, all’ombra incombente del talento luminoso di Raffaello, il Grande Assente dello spettacolo. In questo meccanismo comico perfetto s’inserisce una storia d’amore impossibile, ostacolata da un terribile fatto di sangue, ma che troverà il suo trionfo nella famosa Loggia di Psiche.

leggi tutto

AULULARIA di Plauto

Produzione 2016
Il vecchio Euclione ha scoperto sotto il focolare una pentola piena d’oro e vive nel costante terrore che gli venga sottratta. Quando il ricco vicino Megadoro viene a chiedergli in sposa sua figlia Fedria, Euclione sospetta che si tratti di una manovra per rubargli l’oro. Euclione non sa che sua figlia è stata violentata da Liconide, nipote di Megadoro; è rimasta incinta e Liconide vorrebbe sposarla. In un crescendo di sospetti ed equivoci esilaranti lo spettacolo esplora il ridicolo che si cela dietro ai vizi umani.

leggi tutto