La formazione è uno dei principali ambiti operativi del CTU Cesare Questa. Non solo nel settore del TEATRO, ma anche della POESIA, della TRADUZIONE e dell’EDUCAZIONE ALLA LETTURA. Il CTU Cesare Questa si pone come “facilitatore”, cioè come ponte tra gli esperti nelle varie materie e le istituzioni (università, scuole, enti locali, associazioni…) che necessitino di questi servizi, oltre a fornire supporto in fase di progettazione.

FORMAZIONE PER L’UNIVERSITÀ

Laboratorio di teatro

“Il laboratorio vuole avvicinare gli studenti al linguaggio della scena, mettendoli in una situazione di ascolto e interazione attraverso esperienze legate al movimento, alla fonazione e alla presenza scenica…”

Laboratorio di poesia contemporanea

POETI CHE VIVONO – Davvero la poesia è morta? Da quando non esiste più il grande canto? E pensare che i poeti vivono e, strano ma vero, hanno un volto e un nome…” 

Laboratorio di traduzione e drammaturgia

Drammaturghi, professori e studenti formeranno un tavolo di lavoro per una messa in scena de “Le rane” di Aristofane…”

Operando all’interno e con il sostegno dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo, il CTU Cesare Questa integra l’offerta formativa dell’Ateneo con corsi accessibili gratuitamente agli studenti dell’Università, dell’Accademia di Belle Arti e di ISIA, validi ai fini del riconoscimento di CFU. 

Il CTU Cesare Questa collabora attivamente con l’Università, il Comune di Urbino e AMAT per l’organizzazione di seminari, workshop, incontri con compagnie e professionisti del teatro destinati agli studenti, anche attraverso l’attivazione di condizioni agevolate per l’ingresso a teatro e servizi di trasporto.

Il CTU Cesare Questa ha fra i suoi principali obiettivi quello di garantire una formazione di eccellenza a vari livelli nei settori del teatro, della poesia e della traduzione avvalendosi di metodologie didattiche innovative. Tutti i percorsi sono frutto di un originale lavoro di ricerca, oggetto di convegni e pubblicazioni.

Crescendo per Rossini

Il CTU Cesare Questa può contare su importanti connessioni con prestigiose istituzioni culturali del territorio, tra le quali il Rossini Opera Festival di Pesaro.

Crescendo per Rossini è un progetto di formazione condiviso, che ha permesso agli studenti dell’Università di Urbino di avvicinarsi al mondo dell’opera e, in particolare, alla musica di Gioachino Rossini, attraverso una serie di incontri di approfondimento, oltre alla possibilità di assistere in anteprima ad alcune produzioni del ROF.

Il percorso si è svolto principalmente negli spazi della DATA, con il patrocinio del Comune di Urbino e il contributo di ISIA.

FORMAZIONE PER LE SCUOLE SUPERIORI

LABORATORI PER STUDENTI E DOCENTI 

Il CTU Cesare Questa lavora a stretto contatto con le scuole secondarie di I e II grado del territorio e realizza percorsi coerenti con gli obiettivi didattici e formativi dei vari istituti in diversi ambiti disciplinari, pensati sia per gli studenti che per i docenti.

FORMAZIONE PER L’INFANZIA

OPLÀ!

LABORATORIO DI TEATRO PER BAMBINI (6 – 12 ANNI)

Giocare al teatro non è mai stato così divertente!

Oplà! è un approccio originale alla didattica teatrale, fatto di esperienze e coinvolgimenti creativi diversi (movimento, maschera, ombre cinesi…). I bambini saranno guidati attraverso un’esplorazione curiosa dei propri limiti e delle proprie intelligenze, in costante ascolto dell'”altro da me”.

Il laboratorio è condotto dall’attrice Erika Giacalone e da Gloria Marziali, formatrice. Per informazioni ctu.cesarequesta@uniurb.it o 3888336662

Dove e quando:

. al Teatro A. Battelli di Macerata Feltria (PU) dal 26 novembre ogni martedì dalle 16:00 alle 17:30

. al Jazz Club di Urbino (via Valerio, 1) dal 27 novembre ogni mercoledì dalle 17:30 alle 19:00

 

Una vita da lettore

LABORATORIO DI DRAMMATIZZAZIONE PER BAMBINI (4 – 5 ANNI)

PROGETTO FINANZIATO DALLA REGIONE MARCHE 

“Tutti i bambini, tranne uno, crescono” o “C’era un mugnaio, che aveva lasciato ai tre figli nient’altro che un mulino, un asino e un gatto”. Nelle biblioteche si nasconde un tesoro di storie e conoscenze che si rivelano solo a chi sa scoprirle. E se la nostra biblioteca diventasse un teatro? Il laboratorio Una vita da lettore è pensato per i bambini in età prescolare allo scopo di avvicinarli all’atto della lettura in maniera coinvolgente, attraverso la messa in scena di semplici rappresentazioni teatrali di una fiaba, di una storia o di un racconto. 

Il laboratorio è condotto dall’attrice Valentina Bonci. Per informazioni g.corbellotti@comune.carpegna.pu.it o 0722727065

 Dove e quando:

. presso la biblioteca di Carpegna (PU) tutti i mercoledì di aprile dalle 16:30 alle 17:30

. presso la biblioteca di Macerata Feltria (PU) tutti i giovedì di aprile dalle 16:30 alle 17:30

FORMAZIONE PER IL TERRITORIO

Teatro Aperto

LABORATORIO DI TEATRO PER ADULTI, LABORATORIO DI TEATRO PER RAGAZZI (13 – 17 ANNI) E LABORATORIO DI TEATRO PER BAMBINI (OPLÀ! 6 – 12 ANNI)

Teatro Aperto non è solo una serie di laboratori teatrali permanenti, ma un progetto di ricostruzione di una comunità partendo dal suo edificio teatrale. Presso il teatro “A. Battelli” di Macerata Feltria (PU), a pochi chilometri da Urbino, il CTU Cesare Questa ha attivi dal 2018 tre laboratori di durata semestrale (aperti a tutti gli interessati, anche senza esperienza) che si concludono con una restituzione pubblica dei lavori, frutto di sperimentazioni su testi classici e contemporanei. 

Il progetto è reso possibile dalla collaborazione con il Comune di Macerata Feltria (PU), con l’Unione Montana Montefeltro e grazie al sostegno di EPTA gruppo, importante azienda del territorio che ha deciso di investire risorse per permettere ai suoi dipendenti e ai loro figli di partecipare gratuitamente ai percorsi.

I laboratori sono condotti da Michele Pagliaroni, Aureliano Delisi ed Erika Giacalone. Per informazioni ctu.cesarequesta@uniurb.it o 3394106017

Dove e quando: Teatro A. Battelli di Macerata Feltria, dal 26 novembre ogni martedì: dalle 16:00 alle 17:30 (bambini), dalle 18:00 alle 20:00 (ragazzi) e dalle 20:30 alle 22:30 (adulti)

FORMAZIONE PER I PROFESSIONISTI

Il CTU Cesare Questa si dedica anche alla formazione dei professionisti del teatro, nella certezza che l’incontro con la pratica professionale possa essere stimolo e opportunità anche per gli studenti universitari che vogliono avvicinarsi al linguaggio della scena. 

Nel 2017, in occasione del convegno “LA MASCHERA: DAL TEATRO ANTICO ALLA COMMEDIA DELL’ARTE”, il M° Carlo Boso (regista e direttore dell’Acadèmie Internationale des Arts du Spectacle di Versailles) ha tenuto uno stage per attori professionisti della durata di 6 giorni che si è concluso con una rappresentazione a Sarsina (FC) in occasione dei Ludi plautini.

Luciano Colavero (drammaturgo, regista e docente dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico di Roma) nel 2018 ha curato il laboratorio intensivo (35 ore) dal titolo “LAVORARE CON LE AZIONI: STUDIO SU AMLETO

Nel 2020 il CTU Cesare Questa indice il bando “FAI IL TUO TEATRO!”, legato al festival URBINO TEATRO URBANOche rappresenta un’importante occasione di formazione rivolta a compagnie e collettivi di operatori teatrali che hanno sede e operano in Italia e che intendono costruire un teatro sul proprio territorio, là dove un teatro manca, non funziona o ha perduto il suo valore di Luogo civile. 

Tre percorsi suddivisi in otto classi con i Maestri Franco Cordelli, Mimma Gallina, Debora Pietrobono, Gianluca Balestra, Giorgio Testa, Giuseppe Antelmo, Stefano Perocco di Meduna, ISIA Urbino.